Gli opportunity seeker e l'importanza di creare un ambiente protetto

La dispersività è un nemico allettante quanto pericoloso. Impariamo a conoscerlo




Quante volte al giorno, o almeno alla settimana, professionisti, imprenditori e anche gli amministratori di condominio si sentono proporre un nuovo metodo di guadagno, una opportunità imperdibile?


A rivolgersi a noi con proposte mirabolanti sono quasi sempre degli opportunity seeker, dei “cercatori di opportunità”.


La differenza è evidente: noi, amministratori e professionisti. Loro, cercatori d’oro, talora fortunati, ma più spesso abitanti di inconcludenti “corti dei miracoli”. È vero, non sarebbe forse nemmeno il caso di ricordarla la differenza.

Il vero pericolo è la dispersione di tempo, denaro, risorse interne ed esterne. Ovvero il perdere di vista i nostri obiettivi di crescita.

Occhio alle differenze: professionalità e improvvisazione.

È tuttavia importante focalizzare il punto di totale differenza tra il professionista e Opportunity Seeker, tra esperienza e improvvisazione.


Amministratore = progettualità, concretezza, pianificazione, lavoro e fatica

Op. Seeker = mancanza di dati verificabili, cifre e strumenti incoerenti, improvvisazione.

Ecco, alla meglio, un Opportunity Seeker sarà un improvvisatore opportunista, se non un truffatore di professione. Voi possedete competenze, siete affidabili e coerenti. Loro no.



Creiamo ambienti protetti

Non svendiamo la nostra professione, la nostra professionalità, la fatica e la fiducia di collaboratori e clienti. Creiamo ambienti e reti lavorative protetti.

Puntiamo sempre al meglio e selezioniamo

-collaboratori

-fornitori

-consulenti


Diamoci regole etiche e di business chiare.

Coltiviamo coerenza ed affidabilità

portiamo a termine i progetti

rispettiamo la parola data.


Scegliamo un obiettivo e perseguiamolo, non cambiamo obiettivi continuamente.

Non permettiamo a chiunque di farci perdere tempo.


Ricordiamoci che deviare dagli obiettivi fa perdere tempo, denaro, clienti e credibilità. Quest’ultima poi è molto difficile da ricostruire. Perdere credibilità agli occhi di clienti, fornitori, banche e consulenti è peggio che perdere tempo o denaro.

Lo sappiamo bene, ma non perdiamo occasione di ricordarcelo e di coltivare ambienti di business ambiziosi, ma sani, in cui trovare partner e colleghi creativi ma non dispersivi o inconcludenti.

Che ne pensi di questo articolo? Ti è piaciuto, fammelo sapere nei commenti.

P.S.: Approfitto per ricordarti che è in partenza la Nuova Master Class Amministratore Crescente, hai già dato un occhiata? Non Ancora? guarda subito qui


👇

>>>>> Informazioni Master Class Amminstratore Crescente


Ed in più NON dimenticare di scaricare gli strumenti per la crescita dell'amministratore di condominio disponibili questa settimana visitando la pagina delle risorse gratuite


👇

>>>>>>https://www.amministratorecrescente.net/risorse-gratuite


P.S.S.: E se non l'hai ancora fatto iscriviti al nostro gruppo Facebook per restare sempre aggiornato con le novità in tema di crescita professionale e personale per gli amministratori di Condominio.


iscriviti subito al gruppo Facebook Amministratore Crescente


👇

>>>>>https://www.facebook.com/groups/amministratorecrescente/





10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti